Il ricalco è stata una delle tecniche più diffuse per riportare un disegno sul nuovo supporto senza variazione di scala.

Già utilizzato nelle botteghe due/trecentesche il sistema è ben attestato per tutto il rinascimento con modalità simili a quelle che oggi regolano l’uso della carta carbone. La tecnica prevedeva di annerire più o meno omogeneamente con polvere di carbone il verso del foglio su cui era stato realizzato il disegno da trasferire.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solo commenti e osservazioni

Le domande che risulteranno di interesse generale verranno pubblicate e discusse in una sezione separata.