Il disegno preparatorio

Il disegno preparatorio si attua, mediante la linea di contorno a cui si può aggiungere il chiaroscuro, utilizzando un colorante liquido oppure secco. Uno schema dei materiali e dei procedimenti.

Lo spolvero

La tecnica prevede che il foglio venga appoggiato sulla superficie e che quindi si batta con un sacchetto contenente polvere di carbone (o un pigmento colorato) lungo il contorno bucherellato del disegno stesso

Il ricalco

Il ricalco è stata una delle tecniche più diffuse per riportare un disegno sul nuovo supporto senza variazione di scala. Già utilizzato nelle botteghe due/trecentesche il sistema è ben attestato per tutto il Rinascimento …

I prospettografi

Gli strumenti per verificare la corretta rappresentazione piana della forma nello spazio fisico utilizzati dal XV al XVIII secolo.

La camera oscura

Camera oscura, apparecchio ottico più o meno complesso che consente al pittore di riprodurre su di una superficie bidimensionale la complessità di uno spazio tridimensionale

La quadrettatura

La quadrettatura, sistema di riporto del disegno, per lo più finalizzato al suo ingrandimento, basato sul rapporto dei quadrati misurati sull’originale e di quelli tracciati in scala…